Percorso Rischio Clinico

<< Torna ai Corsi ECM

Percorso Rischio Clinico

Modulo: Princìpi di Rischio Clinico

  • 2 crediti ECM
  • 1,5 ore in e-learning
  • Aperto a tutte le professioni

Modulo: Rischio Clinico Base

  • 4 crediti ECM
  • 4 ore in videoconferenza/aula frontale
  • Destinatari: medici, infermieri, OSS e aperto a tutte le professioni

Modulo: Rischio Clinico Avanzato

  • 4 crediti ECM
  • 4 ore in videoconferenza/aula frontale
  • Destinatari: Risk manager, figure aziendali integrate nelle procedure di Risk Management e aperto a tutte le professioni

Descrizione del percorso

Il “Percorso Rischio Clinico” è un programma di formazione composto da tre moduli che affrontano il tema del rischio clinico da diverse prospettive.

I moduli sono progettati per fornire competenze fondamentali nella gestione del rischio clinico e nella prevenzione degli eventi avversi nel settore sanitario.

Con un totale di 10 crediti ECM, questo percorso è aperto a medici, infermieri, OSS e, più in generale, a tutte le professioni sanitarie. Gli argomenti trattati nel modulo “Rischio Clinico Avanzato” sono più mirati per Risk manager, figure aziendali integrate nelle procedure di Risk Management o a chiunque desideri approfondire la tematica.

Al termine del percorso, i partecipanti saranno in grado di comprendere i concetti fondamentali del rischio clinico, identificare e valutare i rischi clinici in contesti sanitari. Ma anche applicare strategie per la prevenzione e la gestione del rischio clinico, comunicare efficacemente gli eventi avversi e contribuire così al miglioramento della sicurezza delle cure.

Modulo: Princìpi di Rischio Clinico

Perché partecipare?

Il modulo “Princìpi di Rischio Clinico” è un corso introduttivo che offre una visione generale dei concetti di rischio clinico. Con 2 crediti ECM e 1,5 ore in e-learning, il modulo copre i fondamenti del rischio clinico e i riferimenti normativi rilevanti per i professionisti sanitari.

Obiettivi del modulo

Partecipare a questo modulo è un ottimo modo per acquisire una conoscenza di base del rischio clinico e comprendere il quadro normativo che guida la gestione del rischio nei contesti sanitari.

Il programma del modulo include:

  • Fondamenti principali del rischio clinico
  • Riferimenti normativi

Modulo: Rischio Clinico Base

Perché partecipare?

Il modulo “Rischio Clinico Base” è progettato per medici, infermieri, operatori socio-sanitari (OSS) e altri professionisti sanitari. Offre 4 crediti ECM con 4 ore di formazione in videoconferenza o in aula frontale. Questo modulo si concentra sull’epidemiologia degli eventi avversi, strumenti di identificazione del rischio e comunicazione dell’errore.

Obiettivi del modulo

Questo modulo è ideale per i professionisti sanitari che desiderano comprendere meglio i rischi associati alla loro pratica e sviluppare abilità per prevenire gli eventi avversi. Fornisce una visione dettagliata della gestione del rischio clinico.

Il programma del modulo copre i seguenti argomenti:

  • Epidemiologia degli eventi avversi e classificazione degli errori
  • Strumenti di identificazione del rischio
  • Principali nozioni metodologiche per l'analisi degli eventi
  • Comunicazione dell'errore
  • Incident reporting

Modulo: Rischio Clinico Avanzato

Perché partecipare?

Il modulo “Rischio Clinico Avanzato” è rivolto a Risk manager, figure aziendali integrate nelle procedure di Risk Management e professionisti sanitari che desiderano approfondire la gestione del rischio clinico. Con 4 crediti ECM e 4 ore di formazione in videoconferenza o aula frontale, questo modulo tratta la Legge Gelli (24/2017), gestione integrata del rischio clinico e assicurativo, e principi di audit clinico.

Obiettivi del modulo

Il modulo avanzato è ideale per i professionisti che lavorano nell’ambito della gestione del rischio clinico e cercano di acquisire competenze approfondite nel settore. Offre strumenti e tecniche per analizzare e gestire gli eventi avversi in modo efficace.

Il programma del modulo include:

  • Legge Gelli (24/2017) e gestione integrata del rischio clinico e assicurativo/risarcitorio
  • Risk Manager aziendale: ruolo e responsabilità
  • Raccomandazioni ministeriali per la sicurezza delle cure
  • Linee guida e buone pratiche
  • Gestione degli eventi con particolare riferimento agli eventi sentinella
  • Principi di Audit Clinico, Root Cause Analysis, FMEA

Il Percorso Rischio Clinico si basa su un solido quadro normativo che delinea i principi, le responsabilità e le prassi per la gestione efficace del rischio clinico in ambito sanitario. Ecco alcuni dei riferimenti normativi chiave:

Legge 24/2017, "Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e responsabilità sanitaria" (Legge Gelli):

  • Introduce il concetto di "evento avverso" e ne stabilisce la definizione e la classificazione.
  • Stabilisce l'obbligo per le strutture sanitarie di adottare un sistema di gestione del rischio clinico.
  • Definisce il ruolo del Risk Manager e le sue responsabilità.
  • Introduce la procedura di "segnalazione obbligatoria degli eventi avversi gravi".
  • Link: https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2017-03-08;24

 

Decreto-Legislativo 522/2006, "Codice delle professioni sanitarie e riordino degli ordini professionali":

  • Stabilisce l'obbligo per i professionisti sanitari di operare con diligenza e competenza, tenendo conto del rischio clinico.
  • Definisce i criteri di organizzazione e funzionamento degli ordini professionali sanitari, con particolare riguardo alla formazione e all'aggiornamento continuo in materia di rischio clinico.
  • Link: https://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2006-02-01;43!vig=

 

Linee Guida Nazionali per la Sicurezza delle Cure:

  • Elaborate dal Ministero della Salute, forniscono indicazioni concrete per la gestione del rischio clinico nelle strutture sanitarie.
  • Affrontano tematiche quali l'identificazione del rischio, l'analisi degli eventi avversi, la comunicazione dell'errore, la formazione degli operatori e la gestione degli eventi sentinella.
  • Link: https://www.salute.gov.it/portale/sicurezzaCure/homeSicurezzaCure.jsp

 

Raccomandazioni Ministeriali:

  • Periodicamente emanate dal Ministero della Salute, forniscono aggiornamenti e approfondimenti su specifici aspetti del rischio clinico.
  • Affrontano tematiche di particolare attualità o di interesse specifico per il settore sanitario.
  • Link: https://www.salute.gov.it/

 

Norme UNI:

  • La UNI, Ente Italiano di Normazione, ha pubblicato diverse norme relative al rischio clinico, tra cui:
    • UNI ISO 31000:2018 "Principi e linee guida per la gestione del rischio"
    • UNI ISO 14971:2019 "Applicazione del management del rischio per i dispositivi medici"
    • UNI EN ISO 15224-1:2016 "Sicurezza dei pazienti - Gestione del rischio associato ai dispositivi medici - Parte 1: Principi e terminologia"
  • Link: https://www.uni.com/

Hai domande?

Contattaci per una consulenza personalizzata

per ricevere un preventivo